patente smarrita autoscuola cagliari

Smarrimento della patente di guida: Come comportarsi in questo spiacevole caso.

Cosa puoi fare in caso di smarrimento della tua licenza di guida.


La denuncia di smarrimento.

Perdere il tesserino della patente di guida è un’eventualità sicuramente scomoda ma in genere non molto rara: può capitare ad esempio in seguito al furto della borsa e dunque del portafogli in cui si ripongono i documenti, oppure in seguito ad uno smarrimento casuale.

Stai leggendo questo articolo perché hai smarrito la tua patente o ti è stata rubata? Non preoccuparti: probabilmente in breve tempo potrai riavere il tuo tesserino di licenza di guida.

Per poterlo avere non devi recarti presso una scuola guida a Cagliari: devi invece, entro 48 h dopo lo smarrimento, recarti a presentare denuncia presso una Stazione dei carabinieri o l’Ufficio della Polizia di Stato. Devi presentarla anche nel caso in cui la patente si sia deteriorata durante il tempo oppure sia andata distrutta.

In questo modo le forze dell’ordine ti rilasceranno un permesso di guida provvisorio e richiederanno un duplicato della tua patente di guida al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Attenzione! Non puoi richiedere la duplicazione del tesserino per il rinnovare o revisionare la tua patente.

Se sei qui per informarti sul rinnovo o revisione della patente nella zona del cagliaritano devi sapere che per questi servizi devi rivolgerti ad una autoscuola a Cagliari.

Vuoi saperne di più? Leggi l’approfondimento per quanto riguarda il rinnovo patente a Cagliari e quello riguardante la revisione della licenza di guida.

Come ottenere il nuovo tesserino.

autoscuola cagliari duplicato patente smarrita

Come scritto precedentemente, in seguito alla tua denuncia le forze dell’ordine ti rilasceranno un permesso di guida provvisorio, ma in modo che possano emetterlo è necessario che tu presenti la seguente documentazione:

  • due fototessere
  • la carta d’identità in corso di validità

Il permesso di guida provvisorio dura 90 giorni ed al momento della sua emissione il vecchio tesserino perde la sua validità: nell’eventualità in cui lo ritrovassi dovrai – obbligatoriamente per legge – distruggerlo.

Contestualmente al rilascio del permesso provvisorio di guida, le forze dell’ordine invieranno la richiesta di duplicato della patente al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

In questo modo riceverai, tramite posta assicurata ed entro 45 giorni dall’emissione del permesso, il nuovo tesserino.

Cosa succede quando la patente di guida non è duplicabile.

È possibile però che la tua patente non sia duplicabile, ad esempio nel caso in cui la tua licenza di guida sia “datata” e non sia stata inserita nell’anagrafe nazionale.

In questo caso le forze dell’ordine emetteranno comunque il tuo permesso di guida provvisorio, ma per ottenere il nuovo tesserino dovrai rivolgerti direttamente agli Uffici della Motorizzazione Civile.

Ma quali documenti ti occorrono se la tua patente non è duplicabile?

Eccoli di seguito elencati.

  • Modello TT 2112 compilato correttamente.
  • Versamento postale di 10,20 € sul c/c 9001 (il bollettino è precompilato e disponibile presso gli Uffici Postali e gli Uffici della Motorizzazione Civile).
  • Denuncia di smarrimento (o furto) della patente di guida e relativa fotocopia.
  • Permesso di guida provvisorio rilasciato dalle forze dell’ordine ed in corso di validità.
  • Carta d’identità in corso di validità e relativa fotocopia.
  • Due fototessere.
  • Autocertificazione anagrafica resa al Dipartimento dei Trasporti Terrestri (e da compilare dunque agli Uffici della Motorizzazione Civile)

Il tesserino ti verrà rilasciato dall’Ufficio della Motorizzazione Civile entro 30 giorni dalla presentazione di questi documenti.

Smarrimento patente di guida all’estero.

Se ti trovi all’estero e hai smarrito la patente di guida – o ti è stata rubata – hai due possibilità:

  1. presentare denuncia alle forze dell’ordine locali e successivamente ripresentarla in Italia
  2. presentare denuncia presso l’Ambasciata Italiana del Paese in cui hai smarrito il tesserino della patente

Ovviamente il permesso provvisorio di guida sarà valido esclusivamente in Italia.

In conclusione.

Ora che sai tutto sullo smarrimento o il furto della tua patente puoi procedere come ti abbiamo spiegato.

Se desideri ulteriori informazioni riguardo la licenza di guida e le autoscuole, continua a leggere il blog! I nostri articoli vengono pubblicati a cadenza settimanale.

Puoi inoltre segnalarci i temi di tuo interesse compilando il form nella sezione contatti qui sul sito lautoscuola.net o facendoci visita direttamente presso la nostra autoscuola a Cagliari.

Saremo lieti di approfondire gli argomenti che più ti incuriosiscono. Scuola guida Cagliari ? Scegli l’autoscuola.net!

autoscuola cagliari come scegliere quella giusta

Autoscuola: alcune dritte e informazioni utili per scegliere quella giusta

5 cose che devi conoscere sulla tua prossima autoscuola.


Come scegliere la giusta autoscuola?

Nella tua città ci sono sicuramente tantissime autoscuole, ma come scegliere quella giusta? Se ad esempio, come capita alla maggior parte dei nostri allievi,  stai cercando un’autoscuola a Cagliari avrai certamente visto che in città ce ne sono a decine. Questo tipo di dubbio è infatti comune a tanti e rispondere chiaramente a questa domanda è importantissimo.

La scelta della scuola guida è sicuramente molto soggettiva, e dipende soprattutto dalle tue necessità, che possono riguardare per esempio gli orari, le piste, la particolare categoria della tua patente.

Se stai cercando una scuola guida a Cagliari te lo sarai sicuramente domandato. Vediamo di seguito i principali vantaggi che possiamo trovare nel preferire un’autoscuola ad un’altra:

  • il portfolio completo dei corsi offerti: non in tutte le autoscuole si possono seguire corsi professionali, o per la patente nautica, e se devi conseguire una di queste patenti, o più di una, è fondamentale scegliere la sede che ti permetta di farlo. Leggi il nostro approfondimento sui corsi per la patente nautica a Cagliari!
  • l’orario continuato: un’autoscuola che lavora ad orario continuato può essere molto vantaggiosa, sopratutto se sei uno studente o un lavoratore e i tuoi impegni non ti rendono disponibile durante i classici orari d’ufficio. A questo proposito, può essere utile cercare una scuola guida che tenga lezioni nell’arco di tutta la giornata, e durante i giorni feriali;
  • La pista privata: se devi conseguire una patente di tipo A, è importante che la scuola guida disponga di una pista privata per le moto, disponibile per le esercitazioni e se possibile anche per gli esami così da permetterti di conseguirli al netto di tutte le guide fatte in precedenza;
  • l’ampio parco mezzi: non tutte le scuole guida presentano mezzi all’avanguardia e adatti a prepararti al meglio durante il tuo percorso, soprattutto se si tratta di mezzi particolari. Per esempio, se devi conseguire la CQC merci o persone può essere molto utile il fatto che l’autoscuola possieda un autoarticolato;
  • Medico in sede: per conseguire o rinnovare la patente è necessario sottoporsi ad una visita medica, e il medico presente nella sede di un’autoscuola ti può consentire di risparmiare tempo in ricerche e spostamenti
    aule informatizzate: possono rivelarsi molto utili durante le lezioni e le esercitazioni, in quanto tutti i test si svolgono esattamente come accadrà durante le prove d’esame.

Come iscriversi all’autoscuola

autoscuola guida cagliari dritte per scegliere quella giusta

Iscriversi ad un’autoscuola è molto semplice e veloce, e necessita di alcuni documenti e certificati (alcuni solitamente si possono ritirare direttamente in sede):

  • documento d’identità in corso di validità e codice fiscale; è necessario che cittadini extracomunitari presentino in sede anche il Permesso di Soggiorno, o l’eventuale presentazione dell’istanza del permesso di soggiorno o del suo rinnovo;
  • certificato di residenza nel caso in cui la residenza presente sul documento d’identità non sia aggiornata;
  • ricevuta di alcuni versamenti (diversi a seconda del tipo di licenza) da versare sui conti correnti intestati al Dipartimento dei Trasporti Terrestri
  • 2 fototessere su sfondo neutro, a capo scoperto.

Per conseguire la patente, inoltre, è necessario un certificato medico anamnestico da parte di un medico convenzionato. La maggior parte delle autoscuole presenta un medico in sede, ma non tutte.

A parte la presentazione di questi documenti e il pagamento dei bollettini, se ti iscrivi ad un’autoscuola non dovrai fare altro. In genere la segreteria si occuperà di tutte le pratiche burocratiche, ed eviterai le gravose file in cui solitamente si incappa quando ci si reca agli uffici della motorizzazione civile.

L’iscrizione ad un’autoscuola ha numerosi vantaggi, oltre il farti evitare le file agli uffici.

Le lezioni sono cadenzate, quindi ti aiuteranno a mettere un ritmo al tuo studio. La presenza di un insegnante ti permetterà di chiarire qualsiasi dubbio ti possa venire in mente. Potrai esercitarti direttamente in sede, se l’autoscuola presenta aule informatizzate.

I vantaggi appena elencati, accompagnati da un accurato e attento studio, ti aiuteranno a superare con successo gli esami.

Quando iscriversi all’autoscuola

Se vuoi iscriverti ad un’autoscuola per conseguire la patente, devi sapere che ogni tipologia di patente ha dei requisiti minimi d’età.

Eccoli qui elencati:

patente AM: dai 14 anni

– patente A1 e patente B1: dai 16 anni

– patenti A2, B, B+ (B96), B+E, C1, C1+E : dai 18 anni

patente A (conosciuta anche come A3): dai 20 anni, per chi possiede la patente di categoria A2 da almeno 2 anni, abilita a condurre motoveicoli di qualsiasi potenza (dopo aver superato un nuovo esame pratico); dai 21 anni abilita a condurre tricicli di potenza superiore a 15 kW; dai 24 anni si potranno guidare motoveicoli di qualsiasi cilindrata e potenza

– patenti C, C+E, D1, D1+E: dai 21 anni

– patenti D e D+E: dai 24 anni

Se in questo momento stai leggendo e a tua insaputa ti trovi in un periodo particolare ricorda che non tutte le autoscuole sono aperte, quindi fai attenzione alla scadenza dei bollettini e scegli la scuola guida giusta per te.

Come funziona un’autoscuola

Le autoscuole non si occupano soltanto di abilitazione alla classica patente di guida, ma la maggior parte presenta anche corsi per il rinnovo e la revisione della patente.

Se hai bisogno di un rinnovo patente a Cagliari devi sapere che noi di L’Autoscuola.net effettuiamo questi corsi e non solo. Possiamo aiutarti a conseguire persino la patente nautica o altre patenti professionali offrendoti tra l’altro servizi come la guida di perfezionamento.

A differenza di come si è spesso portati a credere non tutte le autoscuole presentano un medico in sede, ma come ben immagini è molto importante che questa figura professionale sia presente: nella maggior parte dei casi la presenza di un medico convenzionato permette un risparmio sia di tempo che di denaro.

Gli orari di un’autoscuola possono variare da una sede all’altra. Se hai esigenze specifiche, magari per via del tuo lavoro o dello studio, ti consigliamo dunque di rivolgerti ad un’autoscuola assicurandoti che svolga un orario continuato e che eventualmente non chiuda per lungo tempo durante il periodo estivo.

Le lezioni in un’autoscuola solitamente sono divise in orari mattutini ed orari pomeridiani, in modo da adattarsi alle esigenze dei propri clienti, e sono svolte da insegnanti qualificati.

I corsi professionali in Autoscuola

I corsi professionali in autoscuola sono rivolti a chi ha bisogno di permessi particolari per svolgere la propria professione.

Seguendo i corsi professionali, si ottengono delle certificazioni che si aggiungono alle licenze di guida già in proprio possesso. Alcune autoscuole offrono la possibilità di seguire contemporaneamente sia i corsi per le patenti sia i corsi professionali, in modo da ridurre le tempistiche.

Vediamo qui di seguito quali sono i principali corsi professionali e chi dovrebbe seguirli:

  • corsi CQC: corsi rivolti a chi vuole svolgere la professione del conducente di mezzi come corriere e camion
  • corsi ADR: rivolti a chi effettua il trasporto di merci pericolose e necessita dell’obbligatoria certificazione
  • corsi per laccesso alla professione di autotrasportatore: rivolti a chi è interessato a iscriversi all’Albo degli autotrasportatori

Alcune autoscuole offrono inoltre corsi per il corretto utilizzo del tachigrafo e di rinnovo dell’abilitazione all’insegnamento in autoscuola.

Meglio un’autoscuola vicina o una lontana?

Una buona scuola guida non è necessariamente quella più vicina alla tua abitazione: questo potrebbe essere l’ultimo vantaggio da considerare durante la scelta dell’autoscuola presso la quale effettuerai l’iscrizione.

Quindi non tirare a caso: pensa a quali vantaggi ti potranno essere offerti nel concreto. Non valutare come unico elemento la vicinanza o la lontananza di una scuola guida.

Alcune autoscuole, poi, per sopperire alle distanze offrono un ulteriore servizio, ovvero quello di andare a prendere a casa o sul posto di lavoro i clienti che devono effettuare le guide.

In conclusione.

Queste semplici indicazioni possono aiutarti a scegliere l’autoscuola giusta per te, e se hai qualche esperienza da condividere con noi mandaci pure un’email tramite il nostro form: saremo felici di leggere il tuo importante esempio!

Archivio

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
corsi professionali patente
tutti i corsi patente dell anostra scuola guida
servizi autoscuola cagliari