autoscuola e disabilità: modulo richiesta patente speciale

Autoscuola e disabilità: modalità e documenti per prendere la patente

Hai bisogno di conseguire una patente speciale? Rivolgiti alla nostra autoscuola per scoprire come fare e quali documenti dovrai possedere per ottenerla.


Disabilità e patente di guida: è possibile?

La patente di guida è conseguibile da tutte le persone, comprese da coloro che sono affette da una disabilità. In questo caso si parla di patente speciale, un documento che permette ai disabili di poter guidare un mezzo di trasporto adattato alla loro condizione fisica. Le categorie di patenti speciali per invalidi sono quattro: A, B, C e D, che potrai conseguire presso una scuola guida certificata, come la nostra autoscuola a Cagliari.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui nostri prezzi o su come conseguire la patente speciale presso la nostra scuola guida a Cagliari, contattaci. Oppure se preferisci vieni a trovarci!

Trattandosi di una patente speciale per persone con una disabilità fisica i metodi di conseguimento e i documenti richiesti sono leggermente diversi rispetto alla tradizionale patente di guida. Ma vediamoli ora insieme più nel dettaglio.

Patente speciale: modalità della prova pratica e agevolazioni.

Per poter conseguire la patente speciale, dovrai per prima cosa sottoporti a una visita presso la Commissione Medica Locale istituita nella ASL, che ne valuta l’idoneità. Successivamente dovrai superare l’esame suddiviso nelle due prove di teoria e pratica.

Dopo aver sostenuto e superato la parte relativa alla teoria e, una volta ricevuto il foglio rosa, potrai iniziare ad esercitarti utilizzando un mezzo di trasporto adatto e dotato degli adattamenti prescritti. Tutti gli adattamenti necessari saranno riportati anche sul foglio rosa e, successivamente, sulla tua patente di guida.

Quando ti prenoterai all’esame dovrai consegnare all’autoscuola il certificato medico con le prescrizioni affinché possano essere predisposti, per il momento dell’esame, sia il veicolo che la patente appropriata.

Le modalità d’esame sono in realtà simili a quelle per il conseguimento della tradizionale patente. La differenza sostanziale è che deve essere obbligatoriamente sostenuto con un veicolo (che può essere sia di proprietà personale che di terzi) adattato in base alla propria condizione fisica e secondo quanto stabilito dalle prescrizioni della Commissione Medica Locale.

Sappi che, qualora avessi bisogno di una patente speciale, avrai diritto ad alcune agevolazioni. Tra cui:

  • il diritto di ottenere gratuitamente il contrassegno disabili, emesso a livello comunale che permette di poter usufruire di parcheggi speciali in zone di interesse comune e che permette di parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu;

autoscuola e disabilità: patente speciale per invalidi

  • esenzione dal pagamento dell’imposta Provinciale sulla Trascrizione;
  • riduzione del 19% dell’Irpef per l’anno in corso da poter conteggiare sulla prima dichiarazione dei redditi utile;
  • iva ridotta dal 21% al 4% sull’acquisto di un veicolo nuovo o usato, in base alle limitazioni di prezzo imposte dalla legge e alle limitazioni relative alla cilindrata;
  • esenzione dal pagamento del bollo sull’auto.

Quali documenti sono necessari per la patente speciale?

Per conseguire la patente speciale dovrai essere in possesso dei seguenti documenti:

  • certificato medico, che dovrai consegnare durante la visita medica e che dovrà essere redatto su un apposito modulo unitamente ad un documento di riconoscimento;
  • un’ulteriore documentazione medica da esibire in sede della visita (preferibilmente rilasciata da uno specialista della malattia invalidante in questione);
  • il certificato di idoneità rilasciato dalla Commissione Medica Locale, che ha una validità di 90 giorni;
  • nel caso in cui tu possieda già una patente di guida (che poi verrà trasformata in speciale) dovrai consegnare la tua vecchia patente.

Patente speciale: validità e rinnovo.

La patente speciale ha una validità di cinque anni, ad eccezione del caso in cui si tratti di una malattia progressivamente invalidante. In questo caso, infatti, la sua validità potrebbe essere ridotta a due.

Per il rinnovo della patente di categoria speciale dovrai presentare alla Commissione Medica Provinciale, un certificato medico, redatto su apposito modulo e copia della patente in possesso, richiedendo un appuntamento per la visita di idoneità.

Attenzione! Visti i tempi medi di convocazione è consigliabile presentare la richiesta di visita per il rinnovo almeno 90 giorni prima della scadenza.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni sul rinnovo patente a Cagliari, o magari, sui costi del rinnovo della tua patente speciale, contattaci!

Disabilità in seguito al conseguimento della patente di guida: come comportarsi?

Purtroppo può accadere che la disabilità sopraggiunga in un momento successivo a quello del conseguimento della patente. Per non perdere la validità di quest’ultima, innanzitutto, dovrai sottoporti ad una apposita visita medica in modo che sia possibile il rilascio di una patente speciale.

Successivamente, sarà possibile sostenere solamente una prova pratica, una sorta di “esperimento di guida” mirato sia alla valutazione della tua destrezza ad utilizzare gli adattamenti, sia all’inserimento nella circolazione stradale secondo i dettami del Codice della strada.

La patente speciale ti verrà rilasciata al termine della prova di guida in cui verranno riportati tutti gli adattamenti definitivi con cui dovrai e potrai guidare.

Conclusioni.

Hai bisogno di conseguire una patente speciale, oppure semplicemente, effettuarne il rinnovo? Che cosa aspetti? Contattaci, oppure vieni a trovarci presso la nostra autoscuola a Cagliari. Ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Ti aspettiamo!

Il conseguimento della patente di guida speciale

Immagine tratta da autotoday.it

Come conseguire la patente speciale: quali sono le patenti speciali, quali veicoli si possono condurre e come funziona il rinnovo.


Sei una persona con disabilità e vuoi conseguire una patente speciale presso una autoscuola a Cagliari?

Dopo aver letto questo articolo saprai precisamente come conseguirla, quali sono le patenti speciali e quali mezzi puoi guidare dopo aver ottenuto la patente presso una scuola guida a Cagliari!

Chi valuta i requisiti fisici e psichici da soddisfare per conseguire la patente speciale?

Per poter conseguire la licenza di guida speciale è necessario che la Commissione Medica Locale ritenga che tu possieda i requisiti fisici e psichici per poter guidare in sicurezza. Tali requisiti verranno inoltre valutati ogni volta in cui dovrai usufruire del servizio di rinnovo patente a Cagliari.

Se per esempio presenti un’alterazione anatomica agli arti, la sicurezza alla guida verrà valutata senza eventuali protesi od ortesi.

Una valutazione positiva della Commissione Medica ti autorizza ad ottenere una patente speciale che ti abilita a condurre un mezzo perfettamente adattato alle tue esigenze.

Esiste solo una tipologia di patente speciale? E quali mezzi si possono condurre?

Assolutamente no.

Esistono diverse categorie di patenti speciali, e se la Commissione Medica Locale ritiene che tu possegga i requisiti adatti potrai anche condurre professionalmente i veicoli (anch’essi adattati) dopo aver conseguito la CQC merci o il CAP KB!

Arrivato a questo punto vorrai sicuramente sapere quali sono le patenti speciali e quali mezzi abilitano a condurre. Eccoti subito accontentato:

  • patente A speciale: se la Commissione ti autorizza puoi conseguire questa licenza di guida per condurre tutti i motoveicoli di massa complessiva non superiore alle 1,3 tonnellate;
  • patente B speciale: conseguendo questa patente puoi condurre motoveicoli (ma non motocicli) e autoveicoli di massa massima complessiva pari a 3,5 tonnellate. Per quanto riguarda gli autoveicoli, si possono trasportare al massimo 9 persone (conducente compreso). Se ottieni l’autorizzazione dalla Commissione Medica Locale puoi anche conseguire il CAP KB per il servizio di noleggio con conducente e per lavorare come tassista;
  • patente C speciale: con questa licenza puoi guidare autoveicoli di massa complessiva massima pari a 11,5 tonnellate e conseguire la CQC merci;
  • patente D speciale: ti abilita a condurre mezzi con un massimo di posti a sedere pari a 16 (escluso il conducente) per uso privato. Non è possibile seguire i corsi CQC persone per condurre professionalmente questi mezzi.

Due ulteriori precisazioni: conseguendo una patente speciale è possibile trainare un rimorchio leggero. Inoltre può capitare che la Commissione Medica Locale ponga ulteriori limitazioni sul mezzo in base alle caratteristiche fisiche del singolo candidato.

Vorresti maggiori informazioni sulla CQC merci e sul CAP K? Leggi gli articoli: Diventa un conducente professionista con i corsi CQC merci e CQC personeVuoi diventare un conducente per il trasporto di persone? Per te c’è la patente K (KA e KB)!

conseguimento patente speciale disabili autoscuola cagliari come conseguirla quali patenti speciali ci sono cqc merci speciale rinnovo

Immagine tratta da abilitychannel.tv

Come si svolge l’esame per il conseguimento della patente speciale?

Se la Commissione Medica Ritiene che tu possegga i requisiti adatti a guidare in sicurezza, potrai sostenere l’esame di teoria iscrivendoti presso una autoscuola a Cagliari oppure come privatista. Una volta superato l’esame di teoria otterrai il foglio rosa speciale, con il quale dovrai svolgere le guide accompagnate.

Per quanto riguarda le esercitazioni accompagnate, sei esonerato dalle guide notturne in autostrada o su strade extraurbane.

Dopo aver svolto le esercitazioni, ed entro sei mesi dal rilascio del foglio rosa speciale, dovrai svolgere l’esame di pratica. Il mezzo che utilizzerai l’esame deve essere adattato come previsto dalla Commissione Medica, ma non è necessario che sia di tua proprietà o di proprietà della scuola guida, né che presenti i doppi comandi.

Il foglio rosa e la patente speciale esonerano dall’utilizzo della cintura di sicurezza?

Non automaticamente. Per ottenere l’esonero dall’utilizzo della cintura di sicurezza dovrai ottenere l’autorizzazione ed un certificato medico legale da parte dell’Azienda USL.

Ogni quanto è necessario rinnovare la patente speciale?

Esistono diverse fasce di rinnovo a seconda dell’età del conducente e della categoria di patente. Ecco di seguito quali sono:

  • patenti speciali di categoria A e B: si rinnovano ogni 5 anni fino ai 70 anni d’età, ogni 3 anni fino agli 80 anni, ogni 2 anni dagli 80 anni in poi;
  • patenti speciali di categoria C: si rinnovano ogni 5 anni fino ai 65 anni d’età e ogni 2 anni dai 65 anni in poi;
  • patenti speciali di categoria D: si rinnovano ogni 5 anni fino ai 60 anni. Dopo questa età si possono condurre solamente i veicoli relativi alla patente B con rinnovo ogni 5 anni fino ai 70 anni, ogni 3 anni fino agli 80 anni e ogni 2 anni dagli 80 anni in poi.

Il rinnovo della patente speciale deve essere sempre effettuato in Commissione Medica Locale, che può inoltre stabilire di inserire ulteriori limitazioni per quanto riguarda il rinnovo.

Conclusioni.

Ora sai tutto sull’ottenimento della patente di guida speciale. Ti auguriamo di poterla conseguire e saremo lieti di averti come cliente della nostra autoscuola a Cagliari!

Per ulteriori informazioni o chiarimenti contattaci pure o vieni a trovarci: i nostri uffici aprono dalle 9 alle 21 e non chiudono per le ferie estive!

Archivio

febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829  
corsi professionali patente
tutti i corsi patente dell anostra scuola guida
servizi autoscuola cagliari