Patente E

conseguire la patente E all'autoscuola net

La patente E non è una vera e propria patente: si tratta infatti di un’estensione della patente B, C o D già posseduta.


Hai la necessità di trainare un rimorchio non leggero con la tua automobile? Devi trainare un rimorchio pesante con il tuo camion? O devi forse attaccare un rimorchio alla tua corriera? In tutti questi casi sei obbligato ad avere la patente E, la quale si declina caso per caso in BE, CE, e DE: la nostra autoscuola guida di Cagliari ti offre dei corsi personalizzati per la patente E, così da permetterti di conseguire questa particolare estensione della tua licenza di guida in tempi rapidi.

Cosa è la patente E? A che cosa serve?

Come anticipato, la patente E è un’estensione delle altre patenti, necessaria per il traino di rimorchi non leggeri. Nello specifico:

  • La patente BE permette di guidare dei veicoli della categoria B trainanti un rimorchio o un semirimorchio non leggero; va sottolineato in ogni caso che il rimorchio in questione non può avere una massa massima autorizzata superiore ai 3.500 chilogrammi;
  • La patente C1E, invece, permette di guidare degli automezzi diversi da quelli definiti dalla categoria D (per il trasporto delle cose) con una massa massima compresa tra i 3.500 chilogrammi e i 7.500 chilogrammi, trainanti un rimorchio o un semirimorchio con massa autorizzata superiore ai 750 chilogrammi ma inferiore ai 12.000 chilogrammi;
  • La patente CE permette di trainare con delle motrici della categoria C (per il trasporto di massimo 8 passeggeri e con una massa massima autorizzata superiore ai  3.500 chilogrammi) dei rimorchi con massa massima autorizzata eccedente i 750 chilogrammi;
  • La patente D1E autorizza a guidare delle motrici della categoria D1 (per il trasporto di non più di 16 persone, con lunghezza massima pari a 8 metri) trainanti rimorchi con massa massima autorizzata superiore i 750 chilogrammi;
  • La patente DE, invece, permette di pilotare qualsiasi veicolo pensato per trasportare più di 8 persone oltre il conducente, trainante un rimorchio pesante. Questa patente, dunque, dà la possibilità di guidare autosnodati e autoarticolati per il trasporto di persone.

Come si può prendere la Patente E?

Nella maggior parte dei casi, vista la particolare tipologia di licenza, per prendere la Patente E ci si rivolge ad un’autoscuola. Va peraltro sottolineato che la nostra scuola guida di Cagliari è l’unica di tutta la Sardegna a poter contare sul possesso di un autoarticolato nel proprio parco mezzi. Ma cosa bisogna dunque affrontare per ottenere la patente E? Il percorso da seguire non è uguale per tutti quanti, in seguito a delle novità normative emerse negli ultimi anni.

Chi deve fare l’esame di teoria per la Patente E?

Non tutti devono effettuare l’esame di teoria per conseguire la Patente E. Guardiamo per esempio al singolo caso della patente BE: i candidati che hanno conseguito la patente B dopo il 1° dicembre 2013 non hanno hanno la necessità di effettuare un esame di teoria, in quanto, a partire da quella data, nei quiz della normale patente per automobile sono state inserite anche delle domande relative al trasporto di un rimorchio. L’esame teorico, invece, è obbligatorio per tutti quelli che hanno conseguito la Patente B prima del dicembre del 2013.

Il discorso è simile per quanto riguarda la patente CE, anche se cambiano i termini temporali: in questo caso l’esame di teoria per l’estensione E è da considerarsi già effettuato qualora si sia sostenuto l’esame per la patente C dopo il 2 marzo del 2015. Per chi invece ha effettuato l’esame della teoria C prima di quella data, invece, l’esame teorico per la CE è obbligatorio. Lo stesso discorso vale per la patente DE: anche qui lo spartiacque è costituito dal 2 marzo 2015.

Per i candidati che si trovano dunque a dover affrontare l’esame di teoria per l’estensione E, va precisato che tale prova consiste in un esame orale che si svolge poco prima di quello di guida pratica.

In cosa consiste l’esame orale per la patente E?

Le domande dell’esame orale per la patente E sono definite dal Ministero, e ruotano intorno ai limiti di traino, ai criteri di stabilità del complesso di veicoli, ai collegamenti tra motrice e rimorchio, al comportamento del complesso in curva, ai rischi dello spostamento di carico in frenata e via dicendo.

Perché scegliere la nostra autoscuola di Cagliari per la tua patente E?

Ottenere la patente E significa rispondere ad un’esigenza concreta, ovvero quella di poter trainare un rimorchio pesante con il proprio veicolo, e per questo motivo chi è intenzionato a conseguire questa estensione molto spesso non ha tempo da perdere. La nostra scuola guida di Cagliari garantisce la migliore e la più efficace formazione in tempi rapidi, con e un’elevata percentuale di promossi. E non è tutto qui: alla preparazione e alla flessibilità dei nostri istruttori si accompagna anche la qualità del nostro parco mezzi. Da sottolineare il fatto che L’AutoScuola.net è l’unica in tutta la Sardegna a poter vantare un autoarticolato per i propri allievi.

Cosa ti serve per ottenere la Patente E?

La nostra autoscuola di Sertu ti dà la possibilità di prepararti al meglio alla guida di un veicolo con rimorchio pesante con delle lezioni teoriche e con delle lezioni pratiche. Per poter guidare un complesso di veicoli appartenenti alle categorie BE, C1E, CE, D1E e DE

L’estensione E non sostituisce in nessun modo il certificato CQC

Non bisogna dimenticare che i possessori di patenti CE e DE che effettuano professionalmente il trasporto di persone e di cose sui veicoli di tali categorie sono in ogni caso obbligati ad aggiungere alla patente di guida la Carta di qualificazione del conducente, ovvero la CQC. Tale certificato è infatti obbligatorio per entrambe le modalità di trasporto, ovvero il trasporto di cose (categoria C) e il trasporto di persone (categoria D)

Qualsiasi sia la tua patente di guida di partenza (B, C, C1, D, D1), noi de L’AutoScuola.net siamo pronti a darti tutta la formazione necessaria per poter raggiungere rapidamente e in tutta sicurezza l’estensione E.

Puoi contattarci in qualsiasi momento: siamo infatti aperti dalle 9 alle 21 con orario continuato, e non chiudiamo mai per ferie!

Informazioni?

Contatta un nostro esperto e ricevi ora le risposte di cui hai bisogno

Contattaci